Home Archivio Attività
PDF Stampa E-mail

Capitolo Nazionale - Padova

10-11-12 Novembre  A.D. MMXVII



fot_Gruppo1

Dal 10 al 12 Novembre ’17, si è svolto a Monte Ortone, frazione di Abano Terme - Pd, il nostro Capitolo Generale Nazionale. La scelta dei giorni non è stata casuale, infatti il giorno centrale del nostro Capitolo cadeva nella data dedicata dalla Chiesa a San Martino nostro Patrono.

 

I lavori del Capitolo, organizzati dalla nostra Comanderia di Padova, hanno avuto come magnifica sede la “Casa Religiosa di Ospitalità San Marco”:

Giorno 10, San Leone Magno, Papa

Dalle ore 16,30 - Accoglienza ai convenuti e illustrazione agli stessi delle particolarità del luogo sede dei Lavori Capitolari.

Ore 18,00 - Dopo una breve preghiera assieme al nostro Cappellano, giunto appositamente da Castel Giorgio, piccolo comune umbro, è iniziato l’allestimento della nostra sala Capitolare all’interno della bella biblioteca della struttura (Ex monastero agostiniano del 1443 ora Appartenente ai Padri Salesiani).

Ore 20,00 - Pasto serale in una sala dedicata della struttura.

Ore 21,00 - Ultimi ritocchi all’allestimento della Sala Capitolare e breve anticipazione ai presenti delle attività del Sabato e della modalità di esecuzione delle stesse.

Ore 22,00 - Commiato per il riposo notturno dopo breve preghiera condotta dal nostro Cappellano.

Giorno 11, San Martino di Tours, Vescovo

Ore 9,30 Inizio lavori presso la Sala Capitolare, argomenti del giorno:1)- “Ancora sui migranti” una disamina della difficoltà incontrata dai fedeli cattolici a proposito di questo attuale e terribile fenomeno che coinvolge giornalmente sia le nostre coste che le nostre coscienze, per aiutarli a districarsi tra i precetti della fede, il sentimento personale e la ragione, 2)- “Sull’educazione dei nostri bambini” riflessioni sul pessimo rapporto tra la scuola primaria pubblica (voluta dagli ultimi governi) ed il Cristianesimo e la sua etica.

Si è accennato brevemente anche alla posizione a cui è tenuto il moderno cavaliere nei confronti della famiglia e della società tutta, in special modo a come è tenuto ad improntare ogni sua azione.

Ore 12,15 - Preghiera dell’ora sesta condotta da Don Domenico.

Ore 12,30 - Pranzo in una sala della struttura.

Ore 14,30 - Partenza, con le famiglie al seguito, alla volta del parcheggio sito alla fermata Padova Sud della metropolitana di superfice e imbarco sulla stessa in direzione del centro storico della “Città del Santo”.

Ore 15,15 - Discesa alla fermata del Prato della Valle, e passeggiata alla volta della “Basilica del Santo”.

Ore 15,45 - Ingresso nella basilica e visita alla tomba del Santo (Sant’ Antonio da Padova), alla sala delle reliquie e al chiostro.

Ore 17,00 -Ingresso in “Santa Giustina” ( la prima basilica di Padova prima dell’edificazione della “Basilica del Santo”)

Ore 18,30 - Giunti alla Sede Capitolare abbiamo trovato il nostro “Maresciallo”, che, per impegni inderogabili, prima non aveva potuto raggiungerci.

Ore 19,30 - Pasto serale nella sala “Giotto” della struttura.

Ore 21,30 - Commiato per il riposo notturno dopo breve preghiera condotta da Don Domenico.


Giorno 12, San Giosafat Kuncewycz, Vescovo

Ore 9,30 - Inizio lavori presso la Sala Capitolare: Argomento del giorno: “Iconoclastia moderna e il politicamente corretto: problematiche di rispetto e convivenza tra culture diverse”.(Di questo argomento è già stato deciso un approfondimento nel prossimo Capitolo Generale).

Ore 11,40 - Fine Lavori Capitolari e dopo una manciata di minuti, Processione con insegne e manti. percorrendo il Chiostro del monastero alla volta della bella Cappella nell’orario a noi riservato.

Ore 11,50 - Santa Messa officiata dal nostro Cappellano, il bravo e paziente Don Domenico.

Ore 13,00 - Inizio Agape Fraterna nella “Sala Giotto” della struttura, ove, dopo breve tempo, faceva bella mostra di se una splendida torta decorata con le insegne che Priorato di San Martino ha dedicato alla sua Comanderia  di Padova. La torta è stata, gentilmente e a sorpresa, offerta dagli organizzatori dell’evento ,il Cav. Fr. Maurizio Rennes e sua moglie, la nostra Prima Dama sr. Edda Polanzan.

Ore 15,00 - Commiato ,il Commiato è un momento sempre ammantato di una leggera tristezza perché, per le necessità del quotidiano vivere, tutti i presenti sanno che dovranno passare mesi prima di ritrovarsi nuovamente riuniti in un Capitolo Generale.

fot_Gruppo2

Un grande ringraziamento da parte di noi tutti, per la splendida organizzazione dell’evento e per la meravigliosa cornice che hanno saputo trovare per lo stesso, va ai nostri cari fratelli Maurizio ed Edda: Essi si sono fatti ammirare per la loro notevole efficienza di bravi veneti non disgiunta da un evidente amore per il Priorato di San Martino e per i suoi membri tutti. Un doveroso omaggio anche al nostro Cerimoniere fr. Roberto M. per la sua capacità grafica e per la sua attenzione ai dettagli, al nostro Cappellano Don Domenico che pur di supportarci spiritualmente si sottopone sempre a notevoli sacrifici, a fr. Pierfrancesco G. per i bellissimi album fotografici che compone a ricordo di ogni Capitolo, ad Andrea P. per l’aiuto prezioso che mi fornisce nei più disparati modi. Ringrazio fr. RobertoP. per le testimonianze e le spiegazioni che ci fornisce dopo le sue partecipazioni alle missioni di volontariato nel terzo mondo e in Italia. Ringrazio fr. Donato che, seppur da poco tra noi già, riesce a fornirci un grande contributo nello sviscerare molte tematiche complesse attinenti all’attuale geopolitica. Ringrazio anche tutti gli altri frater che hanno partecipato al Capitolo sottoponendosi a un lungo viaggio e a importanti spese perché, senza di loro e senza le mogli e le compagne presenti all’evento, ci sarebbe mancato un grande supporto materiale e spirituale. Il nostro pensiero va anche ai nostri affiliati che, per impegni inderogabili, piccole disavventure o mali di stagione, non hanno potuto raggiungerci.

Vi abbraccio tutti cari fratelli e sorelle, a presto.

Il Priore.

 

motto

 

 
PDF Stampa E-mail

Capitolo Nazionale - Rimini

24 Giugno  A.D. MMXVII



Un saluto particolare ai numerosi nostri frater assenti, di cui alcuni andati in terra estera per impegni precostituiti, o mancanti perché impegnati in altra città ad organizzare una missione di volontariato in Africa, altri ancora invece perché a disposizione dalla protezione civile.
Sabato 24
giugno, giorno di San Giovanni, si è svolto a Rimini presso la Chiesa di S. Maria Annunziata detta anche della Colonnella uno dei nostri Capitoli nazionali.
Il 24 giugno, giorno di San Giovanni, è una data molto significativa per i religiosi e per la cavalleria religiosa in genere; Ricordiamo che il glorioso Ordine di San Giovanni (Ospitalieri), divenuto poi Ordine dei Cavalieri di Malta, è stato dedicato a questo santo.
San Giovanni Battista fu precursore e annunciatore di suo cugino Nostro Signore Gesù Cristo, ed è stato il motivo per cui abbiamo scelto questa data per riunirci.
I nostri lavori hanno avuto luogo nella sala multifunzionale posta alla destra dell’ingresso della chiesa.

 

Ore 09,30 - Inizio dei lavori nella sala multifunzionale
Ore 10,45 - Piccolo tragitto in processione dalla uscita della sala, attraversando il piazzale sino ad arrivare al giardino ove è posta l’Edicola contenente la statua della Santa Vergine, li la preghiera è stata condotta dal nostro buon fr. Cav. Accolito Marco Scarano.
Ore 11,00 -Al termine della preghiera, di nuovo schierati in processione, abbiamo fatto il nostro ingresso nella prospiciente chiesa di Santa Maria Annunziata ove abbiamo partecipato alla funzione religiosa. La S. Messa è stata officiata dal nostro Cappellano Rev. Don D. Cannizzaro coadiuvato dal Rev. Don Gabriele Proff. Gozzi Vicerettore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose A. Marvelli , assistiti dal nostro Accolito fr. Cav. M. Scarano.
La  Santa messa è stata sobria e molto sentita, sottolineata nei passaggi salienti dalla buona prestazione fornita come organista Romina Galuzzi. La chiesa era stata elegantemente addobbata seguendo le indicazioni del nostro amato Cerimoniere il Cav. Dott. fr. Roberto Marini ufficiale federale O.M.C.T.H.
Terminata la S. Messa Siamo stati onorati di aver proceduto all’accoglimento tra le nostre fila del Ten. Dott. Donato Gallo per il suo percorso di Noviziato e alla nomina a Cavaliere del nostro caro fr. Claudio Plazzotta.
Ore 12,15 - Breve ripresa dei lavori  nella sala multifunzionale per illustrare al nostro Cappellano e a Don Gozzi il “Tema del giorno” poiché entrambi erano pressati dai loro impegni del pomeriggio.
Ore 13,20 - Pranzo “ Ai due Fratelli” ristorante a Scacciano, paesino dell’entroterra riminese.
Ore 15,30 - Ripresa dei lavori nella sala multifunzionale.
Ore 18,00 - Conclusione lavori e ripristino della sala nelle condizioni originarie, dopo aver asportato i nostri allestimenti.
Ore 19,30 - Commiato tra i presenti: Come al solito il commiato è contemporaneamente pervaso da un  sentimento di felicità per l’incontro avvenuto che generalmente è momento di spiritualità e di festa e di completezza, ma dove ci coglie la tristezza per l’inevitabile separazione sino al prossimo incontro con i nostri frater più lontani.

Ringraziamenti particolari vanno a Don Concetto Reveruzzi, Parroco della chiesa della “Colonnella" che ci ha ospitato,
A Don Gabriele Gozzi che oltre ad aver concelebrato la S. Messa Assieme al nostro Cappellano ha avuto la pazienza di trattenersi con noi sino a che ha potuto.
Al nostro Cappellano Don D. Cannizzaro che, pur di essere presente qualche ora, per impegni precostituiti si è sorbito un viaggio di andata e ritorno da Orvieto senza neppure potersi fermar a pranzo con noi.
A fr. Roberto Marini per la buona riuscita di questo Capitolo il cui peso organizzativo è stato posto quasi interamente sulle sue spalle.
Ringrazio il fr. Comandante di Commanderia Cav. M. Basili senza il quale i frater Cav. Cosimo, Marco S. e la Dama Silvia, che hanno voluto e potuto partecipare all’evento facendo tanta strada e sopportando i disagi di una giornata veramente calda, sarebbero incorsi in notevoli problemi logistici.
Un ringraziamento a Fr.Cav. Dott. Pierfrancesco nostro Storico, per gli album fotografici dei nostri eventi di cui ci fa sempre Omaggio e ringrazio anche il Comandante di Commanderia Cav. fr. Maurizio Renes. e la prima Dama Edda Polanzan che ci hanno presentato la loro proposta per il prossimo Capitolo Generale da tenersi nel Padovano e se ne sono assunti il peso dell’organizzazione.

Il Priore

 

motto

 

 
PDF Stampa E-mail

Necrologio 30-01-2017

Sig.ra Anna Maria.

 

invito

 

Il Priorato di San Martino tutto è vicino al Fr. Dario F. ed è partecipe al suo dolore per la perdita della cara mamma Anna Maria.
Sicuri che il Signore nulla le farà mancare, auguriamo al nostro Frater di superare questo triste momento serbando il caro ricordo dei suoi sorrisi di mamma e dei suoi momenti felici.


Un abbraccio da noi tutti caro Dario.

 

 

 


Copyright © 2019 O.M.C.T.H. Priorato di San Martino. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.