Home Archivio Attività Attività 2010
PDF Stampa E-mail

Raccolta alimentare

17-18 Aprile 2010


Per adempiere ad una richiesta di aiuto nei confronti di poveri pensionati italiani, nello specifico della città di Forlimpopoli, abbiamo deciso in capitolo di organizzare una racolta alimentare.
Per poter implementare una raccolta fatta attraverso l'aiuto di amici e parenti si è così pensato (prendendo spunto ed esempio dal Banco Alimentare) di organizzare qualcosa di più grande e nei giorni 17 e 18 Aprile ci siamo preparati a passare delle giornate al di fuori dei supermercati che hanno aderito all'iniziativa proponendo alle persone che costantemente usufruiscono del supermercato, di donare qualche bene di genere alimentare a lunga conservazione per delle famiglie bisognose.

 




Una stima fatta a livello generale dei beni raccolti è la seguente:

Pasta n° 421 (confezioni)
Spaghetti n° 166 (confezioni)
Riso n° 25 (confezioni)
Legumi n° 254 (barattoli)
Pastina n° 27 (confezioni)
Pomodori n° 213 (barattoli)
Olio n° 20 (bottiglie)
Tonno n° 342 (scatolette)
Olive n° 25 (barattoli)
Marmellate n° 49 (barattoli)
Biscotti e merende varie n°48 (confezioni)
Più tante altre cose che non rientrano nella lista date le minori quantità.




Questo è l'inventario fatto a seguito di una prima donazione fatta a favore del centro CARITAS della parrocchia San Martino di Riccione, ringraziamo quindi Don Maurizio per la disponibilità.

Con questi aiuti abbiamo potuto coprire una selezione di 15 famiglie scelte in collaborazione con la CARITAS di Forlimpopoli che grazie al loro prezioso aiuto ci hanno guidato casa per casa a consegnare gli scatoloni da noi in precedenza preparati, dento ai quali abbiamo cercato di creare un kit di soppravvivenza e pulizia utile a sostenere le esigenze delle persone per un lungo periodo di tempo.
La consegna, avvenuta Lunedì 3 Maggio ci ha resi ancora più convinti della buona riuscita del progetto e l'aver potuto consegnare direttamente nelle mani delle persone bisognose ci ha fatto capire con emozione e gratitudine quanto siano importanti iniziative come queste, oltre a poter assicurare (tramite le foto realizzate) ai partecipanti della raccolta l'effettiva consegna (cosa che cerchiamo sempre di dimostrare in tutte le nostre iniziative). 




Per finire, ulteriori confezioni le abbiamo affidate al centro CARITAS di Forlimpopoli in modo da integrare le scorte che costantemente consegnano ai tanti poveri della città.




Come prima esperienza possiamo sicuramente affermare che il progetto ha riscosso grande successo e sicuramente lo riprenderemo in considerazione per iniziative future.

I ringraziamenti vanno principalmente ai tre supermercati che ci hanno accolto e che grazie a loro abbiamo potuto raggiungere questo successo:
Supermercato Angelini - Via Dante, Riccione.



Supermercato Angelini - Via Diaz, Riccione.



Supermercato A&O - Viale Matteotti, Forlimpopoli.



Ringraziamo poi tutti i fratelli e i collaboratori che in questa raccolta hanno partecipato con gioia, e tutte le persone che ci hanno permesso di arrivare a questo risultato con le loro donazioni.

!!!GRAZIE A TUTTI!!!!

 

 

Qui potete visualizzare ulteriori foto delle giornate




Per adempiere ad una richiesta di aiuto nei confronti di poveri pensionati italiani, nello specifico della città di Forlimpopoli, abbiamo deciso in capitolo di organizzare una racolta alimentare.
Per poter implementare una raccolta fatta attraverso l'aiuto di amici e parenti si è così pensato (prendendo spunto ed esempio dal Banco Alimentare) di organizzare qualcosa di più grande e nei giorni 17 e 18 Aprile ci siamo preparati a passare delle giornate al di fuori dei supermercati che hanno aderito all'iniziativa proponendo alle persone che costantemente usufruiscono del supermercato, di donare qualche bene di genere alimentare a lunga conservazione per delle famiglie bisognose.




Una stima fatta a livello generale dei beni raccolti è la seguente:
Pasta n° 421 (confezioni)
Spaghetti n° 166 (confezioni)
Riso n° 25 (confezioni)
Legumi n° 254 (barattoli)
Pastina n° 27 (confezioni)
Pomodori n° 213 (barattoli)
Olio n° 20 (bottiglie)
Tonno n° 342 (scatolette)
Olive n° 25 (barattoli)
Marmellate n° 49 (barattoli)
Biscotti e merende varie n°48 (confezioni)
Più tante altre cose che non rientrano nella lista date le minori quantità.




Questo è l'inventario fatto a seguito di una prima donazione fatta a favore del centro CARITAS della parrocchia San Martino di Riccione, ringraziamo quindi Don Maurizio per la disponibilità.

Con questi aiuti abbiamo potuto coprire una selezione di 15 famiglie scelte in collaborazione con la CARITAS di Forlimpopoli che grazie al loro prezioso aiuto ci hanno guidato casa per casa a consegnare gli scatoloni da noi in precedenza preparati, dento ai quali abbiamo cercato di creare un kit di soppravvivenza e pulizia utile a sostenere le esigenze delle persone per un lungo periodo di tempo.
La consegna, avvenuta Lunedì 3 Maggio ci ha resi ancora più convinti della buona riuscita del progetto e l'aver potuto consegnare direttamente nelle mani delle persone bisognose ci ha fatto capire con emozione e gratitudine quanto siano importanti iniziative come queste, oltre a poter assicurare (tramite le foto realizzate) ai partecipanti della raccolta l'effettiva consegna (cosa che cerchiamo sempre di dimostrare in tutte le nostre iniziative).




Per finire, ulteriori confezioni le abbiamo affidate al centro CARITAS di Forlimpopoli in modo da integrare le scorte che costantemente consegnano ai tanti poveri della città.




Come prima esperienza possiamo sicuramente affermare che il progetto ha riscosso grande successo e sicuramente lo riprenderemo in considerazione per iniziative future.

I ringraziamenti vanno principalmente ai tre supermercati che ci hanno accolto e che grazie a loro abbiamo potuto raggiungere questo successo:
Supermercato Angelini - Via Dante, Riccione.



Supermercato Angelini - Via Diaz, Riccione.



Supermercato A&O - Viale Matteotti, Forlimpopoli.



Ringraziamo poi tutti i fratelli e i collaboratori che in questa raccolta hanno partecipato con gioia, e tutte le persone che ci hanno permesso di arrivare a questo risultato con le loro donazioni.

!!!GRAZIE A TUTTI!!!!



Ulteriori foto delle giornate le potete visualizzare nella sezione "Caritativa"

Qui potete visualizzare le foto delle distribuzione del materiale

 

 

 
PDF Stampa E-mail

Forlimpopoli, Basilica di S. Ruffillo

25 aprile 2010


Il giorno 25 Aprile 2010 abbiamo avuto l’onore di essere accolti con insegne e manto in Forlimpopoli nella Basilica di S. Ruffillo alla S. Messa delle ore 11,00. La Funzione è stata officiata da Don Agostino , nostro buon amico , Parroco molto attivo nel creare attività a sostegno dei bisognosi.

Nel corso della Funzione Don Agostino ha presentato con soddisfazione ( Sua e nostra ) ai numerosissimi fedeli presenti i risultati della raccolta alimentare da noi promossa dietro suo stesso stimolo.

Grande è stata la nostra felicità quando i genitori di una bella infante che doveva essere battezzata durante la S. Messa ci hanno chiesto di presenziare come una sorta di Padrini. Devo esprimere il compiacimento di tutto il Priorato al nostro Cerimoniere che non si è fatto cogliere impreparato , avendo già pronto un bell’ omaggio a futuro ricordo della nostra presenza per la bimba e per la sua famiglia.

La cerimonia religiosa si è conclusa con la Promessa e con la Benedizione da parte di Don Agostino dei novizi Mirco ( che tanto aveva già fatto per il Priorato) e Federico , già attivo durante la raccolta alimentare.

Alle ore 13,00 come da programma abbiamo fatto visita ai responsabili della Caritas locale Sig.ra Luciana e collaboratori , con i quali abbiamo posto le basi per future collaborazioni. Contestualmente abbiamo ufficialmente affidato alla Caritas le eccedenze non distribuite della raccolta alimentare perchè le gestisca nel miglior modo.

Alle ore 13,30 abbiamo pranzato presso la Fondazione Artusi , a seguire ci sono state le ultime discussioni di fine lavori.

Il Priore.

 

 
PDF Stampa E-mail

Santa Giustina (RN) -18 - 23 maggio 2010

Visita della Madonna Diocesana


Il Priorato di San Martino ha accolto con gioia l’invito del sempre dinamico parroco di Santa Giustina (RN) Don Giuseppe Scarpellini a partecipare come picchetto e scorta d’onore alla Santa Immagine della Madonna Diocesana in occasione della visita alla parrocchia di Santa Giustina.

La Santa Immagine della Madonna diocesana (Madonna della Misericordia) è famosa per il miracolo del movimento degli occhi avvenuto più volte nell’anno 1850 e certificato anche dalle Autorità cittadine. In seguito a tali eventi i riminesi costruirono un santuario ad essa dedicato in soli 6 mesi. Nell’anno 1850 durante la sua visita alla città di Rimini il Pontefice Pio IX donò la preziosa teca nella quale essa è custodita e trasportata.




Diario.

18 maggio ore 21: accoglienza della Santa Immagine e Santa Messa Solenne. Il Priorato di San Martino ha presenziato con insegne e manto in funzione di picchetto d’onore e scorta.

23 maggio ore 11 : Santa Messa Solenne. Il Priorato di San Martino ha presenziato con insegne e manto in funzione di picchetto d’onore e scorta assieme ad una delegazione nostra ospite appartenente all’Ordine Equestre di Maria Regina con cui stiamo stringendo accordi di collaborazione non disgiunti da una salda amicizia alimentata dalla stima personale e dagli intenti comuni.

23 maggio ore 12,30: Chiesa di Santa Giustina, cerimonia della promessa di un novizio del Priorato di San Martino con la benedizione di Don Mario , custode della Santa Immagine. Presenti alla cerimonia anche gli amici dell’Ordine di Santa Maria Regina.



23 maggio ore 13,30: pranzo assieme a Don Giuseppe Scalpellini ed a organizzatori , collaboratori e ospiti della manifestazione.

23 maggio ore 17,30: Santa Messa Solenne officiata da Don Tarcisio De Giovanni , anziano missionario operativo in Mozambico. Il Priorato di San Martino ha presenziato con insegne e manto in funzione di picchetto d’onore e scorta.



23 maggio ore 20,30: preghiera alla Santa Immagine.

23 maggio ore 21,15: processione per Santa Giustina. Il Priorato di San Martino ha presenziato con insegne e manto in funzione di picchetto d’onore e scorta.




23 maggio ore 22,30: ultime preghiere e spettacolari fuochi d’artificio tributati alla Santa Immagine dai fedeli di Santa Giustina , commiato alla Santa Immagine con il Priorato di San Martino schierato in picchetto d’onore.

Commento del Priore.

L’evento è stato denso di attività, contatti e preghiere. Per il Priorato di San Martino sono stati grandi l’onore la gioia e la fatica di aver partecipato ad una così importante manifestazione. Con umiltà e spirito di servizio abbiamo cercato di tributare onore alla Santissima Vergine alla quale noi moderni templari ci sentiamo -al pari dei nostri antichi predecessori- indissolubilmente legati.

Il Priore

 

In questa sezione potrete vedere altre fotografie.


 
PDF Stampa E-mail

Modena - 24 Luglio 2010

Incontro con gli amici dell' Ordine Equestre di Maria Regina

 

Il nostro Priore, assieme ad alcuni nostri cavalieri, si è recato a Modena in visita agli amici dell’ Ordine Equestre di Maria Regina ed a due rappresentanti dei Cavalieri di S. Bernardo della comanderia di Piacenza che sapevamo essere presenti.

Incontratisi , dopo i saluti di rito e ad accenni riguardanti i problemi che in vario modo affliggono la moderna Cavalleria Templare, tutti insieme si sono recati alla Chiesa di San Nicola a Collegarola di Modena.

La Chiesa era piccola ma bella; la funzione religiosa, a noi riservata e celebrata da Don Giancarlo, è stata intima e le parole del celebrante, riguardanti la modernità, toccanti e capaci di suscitare profonde riflessioni.

Terminata la S. Messa , la tappa successiva è stata il pranzo consumato presso la comunità L’Angolo di Montale (Mo).

Al momento del commiato tutti si sono riproposti di ripetere la positiva esperienza ponendo le basi per futuri incontri e attività comuni.




 

 
PDF Stampa E-mail

Torino 30 aprile 2010

Pellegrinaggio per l’Ostensione straordinaria della Santa Sindone.

 

Pellegrinaggio per l’Ostensione straordinaria della Santa Sindone.

Dietro invito di Fra Giovanni Battini Priore e reggente della Congregazione dei Templari di San Bernardo, entusiasticamente abbiamo partecipato al Pellegrinaggio da lui proposto e organizzato.

Oltre il percorso guidato di visita alla Sacra Sindone, abbiamo visitato luoghi importanti della spiritualità torinese quali la cripta di Don Bosco e la Piccola Casa della Divina Provvidenza di San Giuseppe Cottolengo di cui ricorreva la festività.

La Provvidenza ci ha donato una splendida giornata e la possibilità di conoscere meglio tanti nostri confratelli.

Compresi gli amici dell’Ordine Equestre di Maria Regina.

Fra Giovanni Battini, Grazie!

Il Priore.

 

 
PDF Stampa E-mail

Würzburg - 30 settebre , 1-2-3 ottobre 2010

Capitolo internazionale OMCTH


30 Settembre ore 8,00: partenza alla volta di Würzburg , Germania, di una delegazione del Priorato di San Martino composta dal Priore, Cerimoniere, Referendario, tre Sergenti di cui due destinati all’investitura cavalleresca durante il Capitolo Generale e un membro simpatizzante.

 

Ore 20,00: arrivo all’Hotel Maritim di Würzburg e saluti da parte del Comandante Generale S.E. Fr. Werner Rind.

 

Venerdì 1 ottobre ore 14,00: inizio lavori.Il Capitolo Generale Comandanti è stato riunito presso il Convento Augustiniano di Würzburg per cambiamenti al regolamento; sono presenti tutte le gerarchie dell’Ordine e i Suoi più importanti referenti religiosi .

Ore 14,30 Gran Consiglio: elezioni con riconferma a ruolo di Comandante Generale S.E. Fr. Werner Rind ed elezione a ruolo di Vice-comandante Generale del nostro Priore Fr. Nadir Balilla Tontini.

Ore 15,00: Capitolo Generale con presentazione delle relazioni del lavoro svolto durante l’anno e proposte e propositi per il futuro. A seguire le nomine degli Ufficiali dell’Ordine (il nostro Cancelliere e il nostro Cerimoniere sono stati nominati Ufficiali dell’Ordine).

Ore 17,15: partenza in processione con insegne e manti alla volta della Basilica della Nuova Cattedrale di Würzburg.

Ore 18,00: Santa Messa solenne concelebrata dal Patriarca di Gerusalemme e Damasco Sua Beatitudine Gregorio III, dall’Archimandrita Mtanios Haddad, dal Vescovo Paul Werner, da Mons. Joan Evangeliste Jarque, dal Cappellano dell’Ordine Reinhard Edeler, oltre ad alcuni Diaconi e Chierici. Durante la cerimonia hanno ricevuto l’investitura cavalleresca due dei nostri Sergenti. Il Patriarca ha benedetto i collari con insegna dei nostri Ufficiali e dei nostri nuovi Cavalieri.

Ore 21,00: cena e conferimento degli attestati di Ufficiali dell’Ordine al nostro Priore, Cancelliere e Cerimoniere a mani del Patriarca Gregorio III protettore religioso dell’Ordine.

 

Sabato 2 ottobre 2010 ore 8,30: visita al Vescovo locale Mons. Friedhelm Hofmann presso il chiostro di San Kilian riservata solo ai religiosi e alte Gerarchie dell’Ordine. Tutti i membri presenti del nostro Priorato di San Martino hanno ricevuto una speciale deroga e vi hanno potuto partecipare. A tutti è stata offerta la colazione.

Ore 9,30: preghiera nella cripta contenente le spoglie di San Kilian situata sotto la Nuova Cattedrale.

Ore 12,00: buffet nella tipica osteria Maulaffedack

Ore 15,00: conferenza dell’Archimandrita P. Gregor Hoham sulla tradizione religiosa ed ecumenica delle chiese ortodosse dell’est Europa tenutasi nel Convento Augustiniano.

Ore 18,00: Vespero ecumenico-bizantino concelebrato dall’Archimandrita P. Gregor Hohman. da Mons. Joan Evangeliste Jarque, dal Cappellano dell’Ordine Reinhard Edeler, dai Diaconi Hubertus Kirill e Nicolai Wiese.

Ore 20: cena al Maritim Hotel.

 

Domenica 3 ottobre 2010 ore 10: Santa Messa solenne tenutasi a Würzburg nel Duomo dedicato a San Kilian con la presenza delle autorità civili e con le bandiere del Vescovato e della città e, a seguire, con le insegne dell’Ordine.

Ore 15: dopo i saluti di rito, partenza per l’Italia.

Commento del Priore: i nostri Fratelli tedeschi ci hanno accolto con cortesia ed affetto. Il sodalizio con loro si dimostra mano a mano sempre più forte e collaborativo. Il contatto con i nostri religiosi di riferimento tutti riuniti ci ha fortificato e motivato. Siamo tornati dalla Germania con la gioia e l’onore di rappresentare la Federazione Internazionale O.M.C.T.H. anche mediante le nuove importanti cariche conferiteci. Ci accompagna anche la consapevolezza del grande lavoro che ci aspetta per tramutare progetti e propositi in fatti.

 
PDF Stampa E-mail

Roma - Domenica 17 Ottobre 2010

 

Domenica 17 Ottobre 2010 noi del OMCTH Priorato di San Martino siamo stati invitati ufficialmente da Sua Beatitudine Gregorio III Patriarca di Gerusalemme, Damasco e dell’Oriente a partecipare con insegne e manti, alla Santa Messa dedicata ai Vescovi Orientali, partecipanti al Sinodo dei Vescovi delle Chiese Orientali tenutosi a Roma.

La funzione religiosa è stata concelebrata da Gregorio III assieme ai diversi Vescovi e Patriarchi intervenuti a iniziare dalle ore 10,oo.

La Santa messa, tenuta con quella particolare solennità che è propria del Rito Bizantino,accresciuta se possibile dall’alto numero dei concelebranti e dalla loro importanza e dal particolare carisma suscitato dalla Basilica di Santa Maria di Cosmedin,ha provocato in noi forti emozioni.

Profonde riflessioni sono state generate anche dalle parole del Patriarca,in quel momento portavoce di tutti i religiosi orientali presenti,che riferivano dei problemi quotidianamente vissuti dai cristiani residenti in quelle martoriate terre.

Osservando la serenità di quei religiosi,soprattutto di quelli residenti in Iraq e Iran e Turchia,è stato subito chiaro in noi che cosa può la forza della fede e la dedizione alle loro comunità.

Noi siamo stati accolti da questi religiosi nella dignità del manto; siamo stati salutati e anche abbracciati da Loro,ma siamo consapevoli che moltissimo dovremo crescere in fede, opere e umanità, per meritare anche solo un poco la fiducia e la considerazione che essi hanno mostrato riporre nelle nostre persone.

All’evento erano presenti il nostro Priore,ora anche Vicecomandante Generale della Federazione Internazionale OMCTH,il nostro Cancelliere e il nostro Cerimoniere,ora anch’essi ufficiali della Federazione,il nostro Maresciallo, due Cavalieri, il Diacono Hubertus Kyrill ,giunto appositamente dalla Germania e due simpatizzanti residenti a Roma. Alla fine della cerimonia dopo un colloquio ufficiale con Gregorio III in merito ad eventi da organizzare in Italia,abbiamo affidato allo stesso una donazione di € 1000,oo per i Cristiani Melkiti della Terra Santa.

Successivamente abbiamo avuto un cordiale colloquio informale con i rappresentanti di un gruppo cavalleresco denominato Cavalieri di San Giorgio,già conosciuto dal nostro diacono Hubertus Kiryll,giunti appositamente per conoscerci: Li ringraziamo per la gentilezza e lo spirito cavalleresco dimostrati.

Prima di accomiatarci,durante il piccolo rinfresco organizzato in canonica per i partecipanti all’ evento,abbiamo devoluto la modesta somma di € 100,oo all’Archimandrita Mtanios Haddad Conservatore della Basilica come contributo alle inevitabili spese che qualsiasi gestione comporta.

INFORMATIVA

Sin dal recente Capitolo Internazionale di Germania ,Sua Beatitudine, che è il nostro Protettore Religioso, ci ha affidato l’alto incarico di vegliare su quanti , non direttamente conosciuti da Lui, che appartengano agli Ordini Cavallereschi riconosciuti e non, e facciano richiesta di partecipare con le loro insegne a funzioni religiose nella Basilica di Santa Maria di Cosmedin:la loro partecipazione è vincolata ai nostri controlli e alla nostra approvazione.

 

 

 
PDF Stampa E-mail

Mercatino di libri usati a Forlimpopoli

2-3-4-5 Settembre 2010

 

Nei primi giorni di Settembre siamo stati ospitati nella locale festa del Partito Democratico; nello spazio messoci a disposizione abbiamo allestito una bancarella di libri usati che ci ha permesso di ricavare € 438,00 che sono stati devoluti ai cristiani Cattolico-Melchiti della Terra Santa, i quali si trovano in grave stato di bisogno e prostrazione.

Ringraziamo quanti ci abbiano consentito, seppur a fronte di modeste spese, di partecipare alla manifestazione con una nostra attività avente uno scopo benefico non collegato a quelle che sono le tradizionali aree di intervento delle loro analoghe  iniziative.

 

 

 
PDF Stampa E-mail
Mercatino dei libri
Forlimpopoli 2010

In data 19 dicembre 2010 , grazie alla rivendita dei libri donataci dai nostri sostenitori , abbiamo raccolto 82 € .
Sempre nel mese di dicembre ci sono stati inoltre consegnati 177€ in contanti ed oltre 20 Kg di viveri da distribuire ai più bisognosi.
Il Priorato di San Martino ringrazia inoltre la Croce Rossa Italiana (sezione di Forlimpopoli) per la donazione di 7 casse di libri che ci permetteranno in futuro di reperire ulteriori fondi.

Per i prossimi mercatini, vi invitiamo a controllare il nostro sito.





 

 


Copyright © 2021 O.M.C.T.H. Priorato di San Martino. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.