Home Archivio Attività Attività 2009
PDF Stampa E-mail

Festività di San Giorgio


 



Nel giorno di San Giorgio presso la chiesa di San Pietro in Tranquiano di Agazzano nell'interland di Piacenza si è svolto un capitolo della
"Congregazione dei Templari di San Bernardo" a cui una delegazione del Priorato di San Martino ha partecipato su invito del suo precettore fr.Gianni Battini.

Dopo le presentazioni il capitolo si è aperto con il Santo Rosario officiato dal Diacono Francesco Accordino la Messa ufficiata dal Minister Templi Don Angelo con i suoi "ragazzi speciali" del centro Manfredini (per il quale apriremo una sottoscrizione per il suo centro per disabili) e sucessivamente con un'agape fraterna offerta da loro e da Don Angelo che oltre ad ospitarci ha cucinato per tutti noi, cavalieri e Dame, durante l'agape e la serata si sono affrontati molti temi: i problemi che la cavalleria templare ha, e delle situazioni in genere in Italia e all'estero, dei rispettivi obiettivi (comuni e non) e opere che ambedue intendono perseguire nella benedizione di Nostro Signore.

A lavori conclusi in tarda serata al Priorato di San Martino è stato consegnato un'attestato di compartecipazione nella festa di San Giorgio, gesto che abbiamo apprezzato molto con il quale ci siamo congedati salutandoci da fratelli in Cristo con l'augurio di ricambiare l'ospitalità in occasione della visita di Nostra Signora di Loreto alla cerimonia di accoglienza, o al Capitolo Generale di San Martino il 20 agosto 2009 a Rimini.

 

 


 
PDF Stampa E-mail

Cerimonia a Forlimpopoli per Novizi


Il giorno 01 Aprile 2009 il Priorato di San Martino ha svolto una funzione nella chiesa di "" presieduta da Don Agostino, per celebrare l'ingresso di nuovi novizi e per la consegna di un onoreficenza "Auxillium Ferre" (Portare Aiuto), ad un militare dell'arma dei Carabinieri operativo in Afghanistan, tramite il quale ci è stato possibile portare a termine un importante caritativa in soccorso alle Suore Missionarie della Carità, che vivevano in una condizione disagiata da tempo, lo stesso miltare ci ha segnalato la necessità di intervenire e ci ha aiutati a consegnare direttamente nelle mani della responsabile, la somma raccolta.

Ringraziamo inoltre il gruppo di preghiera di Forlimpopoli che ci ha accolti per questa occasione a pregare tutti insieme e rinnoviamo il nostro ringraziamento a Don Agostino.

Ulteriori fotografie

 
PDF Stampa E-mail

Ospedali in Terrasanta

 


Come apertura per un nuovo anno di lavori abbiamo pensato di dare un piccolo supporto di € 500,00 per gli Ospedali della federazione O.M.C.T.H. in Terra Santa a cui facciamo parte, cogliendo così l'occasione di poter versare anche la somma ricavata dalla precedente attività di vendita di libri usati tenutasi presso Forlimpopoli come precedentemente illustrato.

Vogliamo pertanto informare che la vendita dei libri in quell'occasione ha visto una buona partecipazione, raccogliendo a fine giornata la somma di € 110,00.
Sperando di poterci organizzare per poter effettuare altri mercatini prima della fine dell'anno abbiamo aspettato a pubblicare la notizia ma per motivi burocratici non si sono potuti effettuare e solo ora ci troviamo ad annunciarlo.

Restiamo sempre fiduciosi in queta iniziativa che cercheremo di portare avanti anche in futuro.

 

 
PDF Stampa E-mail

Canto Madonna Nera


MADONNA NERA

C'è una terra silenziosa
dove ognuno vuol tornare
una terra e un dolce volto
con due segni di violenza.
Sguardo intenso e premuroso
che ti chiede di affidare
la tua vita e il tuo mondo in mano a Lei.

Rit. Madonna, Madonna nera
è dolce esser tuo figlio!
Oh, lascia, Madonna nera,
ch’io viva vicino a Te.

Lei ti calma e rasserena,
Lei ti libera dal male,
perché sempre ha un cuore grande
per ciascuno dei suoi figli.
Lei t’illumina il cammino
se le offri un po’ d’amore,
se ogni giorno parlerai a Lei così. Rit.

Questo mondo in subbuglio
cosa all’uomo potrà offrire?
Solo il volto di una Madre
pace vera può donare.
Nel tuo sguardo noi cerchiamo
quel sorriso del Signore,
che ridesta un po’ di bene in fondo al cuor.
Rit.

 

 
PDF Stampa E-mail

Madonna itinerante di Loreto

 


Siamo stati ufficialmente invitati alla cerimonia di accoglienza riservata alla immagine itinerante della Madonna di Loreto.

Per noi Priorato di San Martino è stato un grande onore essere presenti con le nostre insegne e abbiamo provato grande emozione alla presenza della Sacra Immagine.


L'elicottero con cui è giunta l'Immagine,messo a disposizione dal settimo Vega di stanza al "Vassura" di Rimini,è atterrato presso la chiesa di Santa Giustina in omonima località -Rn- in spazio appositamente predisposto alle ore 21,15.

Ringraziamo per le parole toccanti, inneggianti alla fede e alla spiritualità, Frate Marzio, conservatore delle basilica di Loreto, e custode della Sacra Immagine, il Vicario Mons.Giancarlo, Don Giuseppe, instancabile Parroco della Parrocchia di Santa Giustina, e gli altri religiosi che anno preso la parola.

Ringraziamo gli elicotteristi del settimo Vega, che mostrano come le Forze Armate, pur svolgendo i loro compiti istituzionali riescono ad essere particolarmente vicine alle tradizioni e alle esigenze spirituali della gente comune.

Ricordiamo anche, che la Madonna di Loreto, oltre essere stata nei secoli particolare oggetto di devozione da parte dei Cavalieri Templari, dagli anni trenta del secolo scorso, è stata proclamata Patrona degli aviatori.

Per il resto lasciamo parlare le immagini.

 
PDF Stampa E-mail

Commiato Vergine di Loreto

 

Domenica 24 maggio 2009,ci è stato rinnovato l'onore di poter essere presenti con le nostre insegne alla cerimonia di commiato con l'immagine itinerante della Vergine Lauretana.

Di nuovo ringraziamo il dinamico Parroco di Santa Giustina Don Giuseppe Scarpellini e quanti lo hanno aiutato a rendere indimenticabile la visita, già di per s

e memorabile, della Sacra Immagine itinerante della Madonna di Loreto.

Nuovamente ringraziamo gli elicotteristi del settimo Vega, e in fondo li invidiamo per il "Santo Servizio"che essi si trovano a svolgere:
non è da tutti potersi librare in volo con la Santa Vergine e il Bambinello....seppure in immagine!

 

Qui è possibile vedere ulteriori fotografie


 
PDF Stampa E-mail

Festa dei Santi Pietro e Paolo

Santa Messa officiata dal Vescovo di Piacenza - Bobbio

Mons.Gianni Ambrosio e Capitolo straordinario

30 Giugno 2009



Nel giorno della solennità dei Santi Pietro e Paolo presso la chiesa di San Pietro in Tranquiano di Agazzano nell'interland di Piacenza si è svolto un capitolo straordinario della "Congregazione dei Templari di San Bernardo" a cui ha partecipato una delegazione del Priorato di San Martino su invito del precettore fra Gianni Battini.

Il capitolo è stato preceduto dalla Santa Messa officiata da S.E. mons. Gianni Ambrosiosio, Vescovo della Diocesi di Piacenza-Bobbio, che ha così visitato la Parrocchia affidata al Sacerdote e Minister Templi Don Angelo, che vi tiene nel periodo estivo i "ragazzi speciali" del centro Manfredini.

Al termine dell'Eucaristia i numerosissimi parrocchiani e gli amici del Centro Manfredini hanno continuato la festa con un'allegra "pizzata".

Durante la serata si è anche tenuto il capitolo straordinario della Congregazine dei Templari di San Bernardo con la Benedizione e l'accoglienza di un fratello novizio:

Con l'occasione si è ancor piu' consolidata la fraternità tra i nostri due gruppi templari. Il prossimo incontro sarà al Capitolo Generale di San Martino il 20, 21 e 22 agosto 2009 a Rimini.


Non nobis...

testo a cura di fra Gianni Battini.

 

In questa sezione potrete vedere altre fotografie.

 
PDF Stampa E-mail

Riccione - Loreto - Forlimpopoli

20-21-22 Agosto 2009

Capitolo Internazionale OMCTH

 

Nelle giornate del 20/21/22 Agosto si è tenuto il Capitolo Generale Internazionale O.M.C.T.H. PRIORATO DI SAN MARTINO al quale abbiamo avuto l'onore di avere come partecipanti la delegazione tedesca con il nostro Gran Priore Werner Rind e signora Katharina Rind il Cancelliere Generale dell'Ordine Werner Waldhausen ed il Commendatore Austriaco Ilona Ernst e il precettore della Congregazione dei Templari di San Bernardo fr. Gianni Battini.



Nella giornata del 20 Agosto, per la festività di San Bernardo di Chiaravalle , abbiamo seguito il seguente programma:
ore 16.00 incontro presso la chiesa di San Martino vecchia di Riccione per le presentazioni e i saluti a tutti i partecipanti, Preghiera insieme ed inizio lavori.

ore 18.00 santa Messa in Manto ed Insegne presso la chiesa di San Martino nuova presieduta da Don Alessio il quale ha presentato pubblicamente l'Ordine alla comunità di Riccione spiegando a tutti le finalità e le regole ed al quale va il nostro più sentito ringraziamento e stima per le parole incoraggianti che ha proniunciato durante l'omelia.

ore 19.00 agape fraterna.


Nella giornata del 21 San Pio X , ci siamo recati in pellegrinaggio al Santuario della Madonna di Loreto ,CdV (an) dov'è stata celebrata per noi a porte chiuse nella Cripta del Crocefisso sotto l'altare di Santa Casa di Loreto, la Santa Messa alle ore 10,30 officiata per noi da Don Giuseppe Scarpellini ( Ambasciatore di Santa Teresa di Lisieux nel mondo e Cappellano Onorario di Nostra Signora di Lourdes), che ringraziamo di tutto l'appoggio che ci ha dato in questi giorni, a seguire in processione in Manto ed insegne ci siamo incamminati dalla cripta all'altare della basilica e atteso che i pellegrini presenti fluissero ci siamo recati di Fronte a Nostra Signora di Loreto in Santa Casa, abbiamo recitato il Magnificat e le preghiere di rito, consegnato le nostre intenzioni e delle richieste di Grazia, dopodiche siamo stati ricevuti da Padre Marzio "custode di Santa Casa" nella sala del tesoro dove ha tenuto un breve discorso, ci ha benedetto e si è complimentato con noi, incoraggiandoci per il nostro cammino intrapreso.
Nel pomeriggio si è tenuto il Capitolo durante il quale è stata presentata alla Federazione OMCTH, la Congregazione dei Templari di San Bernardo con i quali abbiamo stretto buoni rapporti ed è stato consegnato un dipinto dell'artista Giuseppe Ruberto (Cavaliere per meriti artistici in Vaticano) al Comandante Generale della Federazione OMCTH Werner Rind.

Nella giornata del 22, B.V. Maria Regina, l'incontro si è spostato a Forlimpopoli dove abbiamo potuto visitare la fondazione Artusi e la chiesa adiacente, Chiesa dei Servi di Maria,poi sede della confraternita dei Battuti Neri dove siamo stati ricevuti dall'assessore alla cultura del Comune di Forlimpopoli e abbiamo effettuato una visita guidata al luogo, poi ci siamo recati alla chiesa di Santo Spirito per la Santa Messa presiedutra da Don Agostino durante la quale è avvenuta la promessa di tre nuovi novizi e l'investitura di un nuovo Cavaliere di San Martino, alle ore 21 durante l'agape fraterna si sono tenuti i discorsi di augurio ai novizi ed ai nuovi cavalieri poi a seguire il discorso di commiato del nostro Gran Priore Werner Rind che si è complimentato della buona riuscita e dei successi ottenuti in un'anno e mezzo di attività.


ore 12.30 del 23 /08 sono stati dichiarati chiusi i lavori del capitolo.

 

In questa sezione potrete vedere ulteriori fotografie.

 
PDF Stampa E-mail

Capitolo Internazionale di Witten - Germania

11-12-13 settembre 2009

 

11 settebre 2009
Giunti in serata al Parkhotel sede dell'incontro internazionale della federazione OMCTH, siamo stati accolti fraternamente dalle alte gerarchie della federazione, in particolare erano presenti: il comandante generale Werner Rind, il Vicecomandante Svizzero Benito Boari, il Gran Cancelliere Werner Waldhausen assieme a vari Comandanti e Priori di altre nazionalità. I religiosi presenti al momento erano: il Vicario generale Patriarcale Greco-Melchita-Cattolico-Romano l'archimandrita Joseph Saghbini e Mons. Joanne E. Jarque i Jutglar, Canonico di Barcellona e Cappellano della Federazione e nostro caro amico.

12 settembre 2009
Ore 11.00
Meeting tra i Comandanti Priori e Cancellieri alla presenza dell' Archimandrita e di Mons. Joanne E. Jarque.
Temi discussi durante l'incontro:
- situazione della federazione.
- approvazione di statuti interni comuni tra i priorati appartenenti alla federzione.
- è stata stabilita la quota annuale procapite di beneficenza da devolvere per le nostre strutture ospedaliere in Terra Santa e per il Patriarcato.
Ore 15.30
Capitolo internazionale OMCTH, relazione con elogio sul nostro capitolo italiano, con esortazione verso i cavalieri dell'ordine tedesco a prendere parte al prossimo capitolo che si terra in italia.
Ore 17.00
Partecipazione ai Vespri nella cappella di Santa Maria dell'Ospedale tale cappella è collocata in una struttura ospedaliera costruita dalla Chiesa.

Ore 20.00
Concerto di beneficenza nella Chiesa di Santa Maria di Witten, in tale occasione sono stati racolti 1.200,00 €, beneficenza rivolta a finanziare un operazione chirurgica necessaria ad una giovane ragazza Etiope.

Domenica 13 settembre 2009

Ore 11.00
Messa Solenne con investiture cavalleresche, consacrazione di novizi e cerimonia d'ingresso ufficiale nell'ordine dell' Esarca della Diaspora degli Ucraini Arcivescovo Kyrr Pietro, del Diacono Kyrill M. Hubertus e il parroco cattolico della Chiesa di Santa Maria in Wettin.
La messa è stata officiata da Mons. Joanne E. Jarque i Jutglar in conpartecipazione con prelati Ortodossi, Greco Melchita, Greco-Romano, Cattolici, Evangelici.

 

In questa sezione potrete vedere ulteriori fotografie.

 
PDF Stampa E-mail

Festa di Ognissanti - 1 Novembre 2009



1 Novembre alle ore 18.00 eravamo presenti in forma privata alla messa solenne officiata da Sua Eccellenza Mons. Luigi Negri presso la Basilica del Santo Marino.

La messa ha avuto un forte impatto sulla folla dei fedeli sia per il sentimento, la passione e l'indiscussa bravura dei coristi, dei soliti e dell'orchestra di 60 elementi diretta dal Maestro Augusto Ciavatta, il soprano Monica Boschetti, il mezzosoprano Damiana Pinti, il tenore Paolo Macedoni e il basso baritono Massimo Pagano, sia per l'omelia e le parole di commiato ai fedeli del Vescovo di San Marino-Montefeltro che non ha mancato di rimarcare, mentre ringraziava gli artisti, che la bellezza della Messa Solenne di Mozart era pur sempre un prodotto di quell'umanesimo cristiano e cattolico che anche dal punto di vista laico doveva essere riconosciuto come fonte della nostra cultura e della nostra arte e che bisognava meditare bene prima di destinarlo all'oblio per motivi meramente politici.

Ringraziamo pubblicamente Sua Ecc. Mons. Luigi Negri per la sua chiarezza magistrale e gli confermiamo tutto il nostro appoggio.

testo: Fr. Nadir

 
PDF Stampa E-mail

Capitolo Straordinario di Barcellona

12-13-14-15-16 novembre 2009


Diario del Priore:

Pellegrinaggio a Montserrat, visita informale al Cappellano della federazione e Capitolo Straordinario di Barcellona-Spagna.

 

12-11-2009 Partenza da Bologna e arrivo a Barcellona.

13-11 Giorno libero con le nostre famiglie e visita della città.

 

14-11 Partenza per il pellegrinaggio a Monserrat in visita alla famosa e veneratissima immagine della Vergine Nera ivi custodita.
Per l’occasione avevamo riservato un bus, e alle 9.00 mentre ci prelevava abbiamo avuto la gradita sorpresa di vedere che il mezzo si chiamava San Martino: quando si dice il caso……….
Poco più tardi alla periferia di Barcellona abbiamo prelevato Mons. J. Evangeliste Jarque y Jutglar, Prelato Emerito, Canonico di Barcellona, Legato Papale e Cappellano dell’Ordine e soprattutto nostro caro amico.
Alle ore 11.00 abbiamo partecipato alla Messa Solenne in forma ufficiale con le nostre insegne e manto dopo essere stati presentati ai fedeli e il nostro Cappellano ha concelebrato la Santa Messa assieme ai Monaci e ai Sacerdoti presenti.
Dopo la sentitissima cerimonia (coro, solisti e organista ed il canto gregoriano hanno contribuito in maniera decisiva a sottolineare La sacralità del luogo e del momento), il nostro Cappellano ci ha condotti in visita per tutto il monastero:
Subito ci attendeva Padre Ignazio, Abate Vicario, che accogliendoci con molto affetto e con la massima disponibilità ci ha anche spiegato che sostituiva L’Abate in quel momento in visita in Australia.
Dopo un cordiale colloquio Padre Ignazio ci ha assegnato come guida Padre Bernardo, un giovanissimo, colto e gentile monaco.
Padre Bernardo, prodigo di spiegazioni ci ha condotto per stanze normalmente chiuse al pubblico sino alla cappella dove si scrisse,e poi si firmò,la storica (per noi) “Carta di Monserrat”.
Di qui, dopo un momento di preghiera per noi e per persone bisognose di guarigione ,siamo stati condotti sino alla scala che porta alla nicchia sopraelevata ove è custodita la Sacra Immagine della Madonna Nera di Monserrat ,e ove in segno di devozione Le si bacia la mano. Noi lo abbiamo fatto provando grande emozione.

Alla fine della visita,dopo aver pranzato allietati dalla sagacia e dalla erudita simpatia del nostro Cappellano, abbiamo con lui discusso:

1) la condotta da tenersi con altri gruppi neotemplari.


2) che fare con coloro che pochi ,si fingono tanti e importanti, e che fuoriusciti usano le immagini pubbliche di chi sostiene NOI, come se fossero a loro sostegno, per attaccarci.
Al primo quesito ha risposto:"Se essi sono compatibili con voi vi consiglio di studiare i possibili modi di collaborare".
Anche al secondo quesito la sua risposta è stata chiarissima: "Poiché non li avete legalmente perseguiti, come era vostro diritto fare,e siete sempre stati inclini al perdono e alla comprensione dell’altrui malessere, vi Benedico!….Il tempo e la frequentazione delle vostre autorità Religiose e civili che i fuoriusciti non potranno continuare ad avere vi renderanno giustizia".
Tornati a Barcellona, Monsignore ci ha commosso tutti dicendo:
"Oggi sono stato felice, mi sono sentito come un padre assieme ai suoi figli."

 

15-11 ore 9.00. Siamo stati ufficialmente accolti con le nostre insegne e manto nella Cattedrale
Gotica
per assistere alle Lodi e partecipare poi alla Messa Solenne. Abbiamo potuto prendere posto nella parte riservata agli alti prelati e ai dignitari assieme a 15 tra Arcivescovi e Vescovi, ai quali siamo stati presentati dal nostro Cappellano come Priorato Di San Martino gruppo templare italiano.
Dopo le lodi, accomiatandoci da Mons. Joanne Evangeliste Jarque, abbiamo partecipato alla Messa Solenne coinvolgente ed emozionante, il coro, i solisti e l’organista sono riusciti a ben sottolineare la maestosità e la sacralità del luogo e della funzione religiosa aiutando i fedeli a sentirsi vicini al Signore e circondati dagli Angeli: bravissimi, eccezzionali!!.
13.00 Ritorno in hotel.

14.30 Partenza per visita guidata al Parco Guell e alla "Sagrada Familia".
Alla "Sagrada Familia" abbiamo avuto la sorpresa e l’onore di essere accompagnati da una guida d’eccezione: Padre Luigi, Parroco della Stessa e fratello dell’architetto che ora ne porta avanti il cantiere.
Padre Luigi è stato con noi disponibile, cortese, prodigo di spiegazioni e anche protettivo.

16-11 Partenza e ritorno in Italia con la consapevolezza di avere ricevuto molto da questo pellegrinaggio:
Spiritualmente ci siamo sentiti cresciuti e più uniti tra noi.

I Religiosi ci hanno dato affetto e spazio.

La gente comune era curiosa, ma anche affettuosa, disponibile e molto rispettosa nei nostri riguardi.

Il “nostro” Cappellano è stato un amico splendido, come sempre.

I nostri familiari che ci hanno potuto accompagnare sono stati bene e hanno potuto comprendere meglio la nostra realtà.

Non ultimi: bello il tempo, buono il cibo, molto bella Barcellona.

 

Ulteriori fotografie.

 
PDF Stampa E-mail

Caritativa a Forlimpopoli

 

In seguito ad una segnalazione del Parroco di San Ruffillo, Don Agostino, una delegazione del nostro Priorato si è recata a Forlimpopoli in data 28 febbraio 2009, per prendere contatto con i fondatori del "Centro giovanile Sant'Andrea".

Questa struttura ha come scopo la creazione di un ambiente libero e al contempo protetto all'interno del quale far crescere gli adolescenti della zona.
Considerando questo un nobilissimo intento, in occasione di quella visita abbiamo donato una selezione di opere letterarie per ragazzi per la formazione di una bibblioteca all'interno del centro.



In seguito ad una segnalazione del Parroco di San Ruffillo, Don Agostino, una delegazione del nostro Priorato si è recata a Forlimpopoli in data 28/02/09, per prendere contatto con i fondatori del "Centro giovanile Sant'Andrea".


Questa struttura ha come scopo la creazione di un ambiente libero e al contempo protetto all'interno del quale far crescere gli adolescenti della zona.
Considerando questo un nobilissimo intento, in occasione di quella visita abbiamo donato una selezione di opere letterarie per ragazzi per la formazione di una bibblioteca all'interno del centro.
 


Copyright © 2021 O.M.C.T.H. Priorato di San Martino. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.